Home - Consigli per dimagrire - Quanta Frutta e verdura si dovrebbe mangiare ogni giorno?

Quanta Frutta e verdura si dovrebbe mangiare ogni giorno?

Sei sicuro di mangiare frutta e verdura a sufficienza?

E’ un fatto ben noto che mangiare frutta e verdura è un modo fondamentale per migliorare il tuo modo di mangiare. Più vitamine e minerali ricavate da fonti naturali, aiutano a migliorare la salute in generale. Ma, quanta frutta e verdura e necessario mangiare per ottenere benefici?

Cerchiamo di capire quali sono i benefici che si possono ottenere mangiando più frutta e verdura, ma soprattutto cerchiamo di capire se la quantità che ad oggi consumiamo è abbastanza.

Recenti studi hanno dimostrato che per poter affermare che ne mangi abbastanza, almeno la metà del tuo piatto deve contenere frutta o verdura.

Classificare una porzionefrutta e verdura per star bene

La frutta e la verdura possono arrivare sulle nostre tavole in varie forme e possono avere differenti aspetti e consistenze. Cosa si intende quindi quando si parla di porzione?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha consigliato nel 1990 che la nostra assunzione minima giornaliera di frutta e verdura dovrebbe essere 400g al giorno.

Seguendo le linee guida del governo britannico, una porzione di frutta o verdura fresche o in scatola è di 80 grammi. Una porzione di frutta secca è di 30 grammi, perché il frutto è stato disidratato, perdendo molto del suo peso. Questo significa che per ogni grammo, la densità di vitamine aumenta, ma contiene anche le calorie.

Meglio abbondare

Uno studio dell’University College di Londra, che è stato pubblicato nel marzo 2014, ha seguito 65.226 partecipanti britannici tra gli anni 2001 e 2013, concentrandosi su quante porzioni di frutta e verdura mangiavano al giorno, e correlando tali informazioni con l’incidenza di decessi nello stesso gruppo di persone.

Lo studio ha dimostrato che coloro che mangiavano regolarmente 7 o più porzioni di frutta e verdura avevano il 42% in meno di probabilità di morire di qualsiasi causa rispetto a quelli che non mangiavano frutta o verdura.

L’UCL ha emesso un comunicato stampa circa lo studio, osservando che;

Mangiare sette o più porzioni di frutta e verdura ogni giorno, riduce i rischi specifici di morte per cancro e malattie cardiache rispettivamente del 25% e del 31%.

Lo studio ha anche riscontrato che per ogni porzione extra di frutta e verdura consumati, la probabilità di morte diminuisce proporzionalmente.

Questo significa che mangiare anche solo un paio di porzioni di frutta e verdura al giorno, aiutano ad ottenere benefici per la salute.

Gli integratori alimentari

Seguendo un tenore di vita stressante e poco sedentario, potrebbe essere difficile consumare giornalmente frutta e verdura, potrebbe quindi essere necessario utilizzare degli integratori alimentari.
Uno dei migliori integratori alimentari in grado di offrire al corpo moltissime vitamine e parecchi benefici per la salute è l’integratore dimagrante alle bacche di acai.
La bacca di acai è un piccolo frutto che possiede molte proprietà nutritive e aiuta a perdere peso in modo facile e veloce. Grazie alle sue enormi proprietà antiossidanti, offre in oltre moltissimi benefici per la salute.
Gli integratori alimentari non sono un sostitutivo di una dieta varia ed equilibrata, ma rappresentano senz’altro un valido aiuto, soprattutto per coloro che vogliono dimagrire naturalmente.

Ver peliculas online